Venerdì 19 Aprile 2019
Dimensione caratteri
Ti trovi qui:Servizi online»Per il cittadino»Imposte e tasse»IUC 2017»TARI 2017»Agevolazioni e riduzioni TARI

Agevolazioni e riduzioni TARI

  • Martedì, 30 Maggio 2017 00:00

Vengono di seguito sintetizzate le principali riduzioni previste dal vigente regolamento comunale per la disciplina della IUC, sezione TARI:

Descrizione

Misura riduzione

Soggetti potenzialmente beneficiari

Modalità di richiesta

Termini

Zone non servite art. 37 reg. IUC

60% del tributo

Tutti i contribuenti

In sede di dichiarazione del tributo

30 giugno anno successivo

Raccolta differenziata utenze domestiche – art. 38 reg. IUC

In base al numero di svuotamenti del contenitore del rifiuto secco residuo

Utenze domestiche

Riconosciuta automaticamente l’anno successivo

 

Conferimenti rifiuti differenziati alle isole ecologiche – art. 39 reg. IUC

In base ai quantitativi ponderati conferiti

Utenze domestiche

Riconosciuta automaticamente l’anno successivo

 

Nuclei familiari con badanti – art. 32 reg. IUC

Esclusione dei badanti dal conteggio degli occupanti

Utenze domestiche

Apposita dichiarazione sostitutiva (Dich_Sostitutiva_Badanti_1.pdf)

30 giugno anno successivo

Riduzione per condizioni economico-sociali – art. 45, c. 5, reg. IUC

60% del tributo

Utenze domestiche

Richiesta

Termine stabilito dalla Giunta comunale

Raccolta differenziata utenze non domestiche tramite gestore comunale – art. 40 reg. IUC

In base al numero dei carichi dei materiali raccolti in forma differenziata

Utenze NON domestiche

Riconosciuta automaticamente l’anno successivo

 

Avvio al riciclo in forma autonoma dei rifiuti assimilati – art. 41 reg. IUC

In base ai quantitativi riciclati di rifiuti differenziati

Utenze NON domestiche

Riepilogo complessivo dei rifiuti riciclati (riepilogo_formulari_TARI_1.pdf)

Apposita dichiarazione

10 gennaio anno successivo

 

31 gennaio anno successivo termine perentorio

Utenze non stabilmente attive (stagionali o non continuative per non più di 183 gg l’anno) – art. 42 reg. IUC

50% del tributo

Utenze NON domestiche

In sede di dichiarazione o con richiesta apposita

30 giugno anno successivo

Esenzione per il riutilizzo di locali non utilizzati da almeno 1 anno – art. 44, c. 1, let. a, reg. IUC

Esenzione

Utenze NON domestiche

Dichiarazione del tributo e apposita dichiarazione sostitutiva (Dich_Sostitutiva_Locali_inutilizzati.pdf)

30 giugno anno successivo

Esenzione per le piccole imprese e le microimprese nei centri storici – art. 44, c. 1, let. c, reg. IUC

Esenzione

Piccole imprese e microimprese

Dichiarazione del tributo e apposita dichiarazione sostitutiva (Dich_Sostitutiva__piccole_imprese.pdf)

30 giugno anno successivo

Locali occupati da enti non commerciali con particolari finalità – art. 45, c. 1, let. a, reg. IUC

50% o 70% del tributo

Enti non commerciali

Apposita istanza con dichiarazione sostitutiva

30 giugno anno successivo

Riduzione per le strutture ricettive – art. 46, c. 1, reg. IUC

In relazione alle presenze

Strutture ricettive

Apposita richiesta con allegata documentazione o dichiarazione sostitutiva

Fine febbraio anno successivo

Letto 5245 volte Ultima modifica il Martedì, 06 Giugno 2017 13:58

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

 

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.