Lunedì 24 Giugno 2019
Dimensione caratteri
Ti trovi qui:Cultura e Turismo»Biblioteche»Biblioteca Comunale "Gianni Rodari"

Biblioteca Comunale "Gianni Rodari"

  • Sabato, 24 Maggio 2014 00:00

 Via Settembrini 06070 San Mariano di Corciano (PG)
Telefono 075/5188291 (reception);
Fax 075/5171744
icona mailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
A chi rivolgersi: Dott.ssa Carla Borghesi (Responsabile d'Area), Dott.ssa Paola Vignaroli.

Orologio con stemma del Comune di Corciano
ORARIO
Lunedì........CHIUSO
Dal Martedì al Venerdi.......9.00-13.00 e 15.00-18.30
Sabato....9.00-13.00
La biblioteca non presenta barriere architettoniche
ed è disposta su tre piani accessibili con ascensore.

Collegamento al Polo delle Biblioteche dell’Umbria
Istruzioni Utilizzo nuovo portale Polo delle Biblioteche dell’Umbria

La Biblioteca Comunale “Gianni Rodari” apre al pubblico nel Dicembre del 1983, al piano terra del Palazzo comunale sito nel Centro storico di Corciano.
Nel Marzo 2001 l’istituzione bibliotecaria si trasferisce nella popolosa frazione di San Mariano, con sede in una casa colonica del XVI secolo, al «vocabolo» “La Commenda”: l’edificio faceva parte dei possedimenti dell’Ordine dei Cavalieri di Malta e apparteneva alla Commenda di San Luca.
I cabrei, ossia i catasti dell’Ordine, che venivano aggiornati ogni venticinque anni, documentano dal XVI secolo le trasformazioni della casa e dei terreni del «podere» fino alle soglie del XIX secolo.
Quella che era un’umile casa colonica è documentata come se fosse stata una reggia.
L’edificio, restaurato con i criteri che hanno fatto classificare Corciano tra “I Borghi più belli d’Italia”, pur se reso idoneo ad accogliere la Biblioteca e l’Archivio storico, ha conservato intatte le sue originali caratteristiche di casa colonica: la scala esterna e il poggiolo, il pozzo e il monumentale olmo che gli regala ombra in estate, le capanne degli attrezzi, oltre allo stemma dei Cavalieri scolpito in pietra serena.

Lungo la Via Settembrini, un’apposita segnaletica consente di trovare facilmente l’edificio, che usufruisce di un ampio parcheggio.

Il bacino d’utenza è rappresentato dall’intero territorio comunale, oltre che da residenti nei comuni limitrofi. Numerosi risultano poi essere gli utenti stranieri, a cui la Biblioteca offre informazione ed assistenza, oltre a fornire sostegno agli studenti nei loro percorsi di studio ed occasioni di stage a quanti ne facciano richiesta.

L' accesso alla biblioteca è libero e gratuito: gli iscritti il numero dei prestiti sono ormai da alcuni anni a questa parte in costante crescita.

La Biblioteca possiede un patrimonio librario di circa 29.000 volumi, oltre ad un collezione di DVD per bambini, ragazzi ed adulti che vengono periodicamente aggiornati.

La biblioteca fornisce la possibilità di accesso internet gratuito tramite una postazione attrezzata; inoltre c'è la possibilità di collegarsi gratuitamente tramite il wi-fi con i propri dispositivi mobili (pc, tablet, smartphone) .
Sono inoltre consultabili un quotidiano (Corriere dell’Umbria), un settimanale (Internazionale), un mensile (Noi donne. Mensile di politica, cultura, attualità), un bimestrale (Poeti nella società. Rivista letteraria, artistica e di informazione) ed alcune riviste di interesse locale.

Gli utenti possono contribuire alle acquisizioni librarie proponendo acquisti mediante la compilazione di un apposito modulo.

Collegamento al Polo delle Biblioteche dell’Umbria
Istruzioni Utilizzo nuovo portale Polo delle Biblioteche dell’Umbria

Pagina Facebook della Biblioteca

Letto 15162 volte Ultima modifica il Giovedì, 23 Maggio 2019 10:56

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

 

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.