Stampa questa pagina

Finanziamenti e opportunità

  • Giovedì, 19 Dicembre 2019 00:00
  • Sul sito della Regione Umbria sono consultabili i bandi per l’accesso ai fondi strutturali comunitari a gestione indiretta delle Regioni (attraverso i Programmi Operativi Regionali) al seguente link http://www.regione.umbria.it/la-regione/bandi
  • Horizon 2020 Innovation Associate Programme: aperta Call 2019
    Sei una PMI interessata ad esplorare il potenziale di un'idea innovativa e trasformarla in un programma di innovazione, ma le competenze necessarie per questa idea di innovazione non sono alla tua portata a livello nazionale? Grazie alla linea di bilancio, Innovation Associate Programme è possibile ricevere dei finanziamenti per assumere un ricercatore post dottorato per un anno. Il finanziamento europeo prevede il rimborso del 100% dello stipendio di un ‘associato innovativo’ per un periodo di un anno per una PMI al fine avere accesso alle competenze. È possibile partecipare fino al 15 gennaio 2020 consultando i formulari di candidatura disponibili al seguente link
    Funding & tender opportunities
  • Nuovo bando Erasmus+ per sperimentare politiche innovative su istruzione e formazione
    Il bando è rivolto in particolare alle autorità pubbliche incaricate dell’istruzione formazione, in partenariato con altre organizzazioni intersettoriali. Possono partecipare autorità pubbliche come Ministeri o equivalenti, organizzazioni pubbliche o private che operano nel campo dell’istruzione o a livello intersettoriale, come ad esempio le ONG o i servizi di formazione e orientamento.
    Il programma Erasmus+ ha pubblicato un nuovo bando nell’ambito dell’Azione Chiave 3 – Sostegno alle riforme delle politiche, dal titolo “Sperimentazioni di politiche europee nel campo dell’istruzione e della formazione condotte da autorità pubbliche di alto livello”. L’obiettivo principale del bando è la promozione di misure innovative e miglioramenti sistemici nei settori dell’istruzione e della formazione attraverso la cooperazione transnazionale e l’apprendimento reciproco, rafforzare la raccolta e l’analisi di elementi di prova sostanziali per garantire un’attuazione efficace delle misure innovative e favorirne la trasferibilità e la scalabilità.
    I paesi ammissibili sono gli stati membri dell’UE, l’Islanda, il Liechtenstein, la Norvegia, la Macedonia del nord, la Turchia e la Serbia.
    Ogni partenariato deve coinvolgere almeno 3 autorità pubbliche di diversi paesi e un organismo pubblico o privato con esperienza nell’analisi e nella valutazione dell’impatto delle politiche. La proposta di progetto deve essere coordinata da un’autorità pubblica o da un organismo privato o pubblico delegato dall’autorità pubblica.
    Le attività possono avere una durata compresa tra 24 e 36 mesi. Il bando dispone di un budget totale di 14.000.000 EUR. Il contributo finanziario dell’UE non potrà superare il 75% del totale dei costi di progetto ammissibili. Le candidature seguono una procedura in 2 fasi. La scadenza per presentare le proposte preliminari è il 21 aprile 2020. Solo quelle valutate positivamente a questa fase potranno presentare la candidatura completa entro il 24 settembre 2020. Maggiori info:
    www.erasmusplus.it
  • Nuovo bando globale EIDHR su democrazia e diritti umani
    Il bando affronta l’impatto delle attività commerciali sui diritti umani, la lotta alla tortura e l’accountability delle istituzioni statali nei paesi di tutto il mondo.
    Lo Strumento europeo per la democrazia e i diritti umani (EIDHR) ha aperto il bando globale Supporting Human Rights Priorities. L’obiettivo del bando è sostenere la società civile nella protezione e nella promozione della democrazia, dei diritti umani e delle libertà fondamentali in tutto il mondo.
    Il bando si divide in 3 Lotti:
    Lotto 1 – Business e diritti umani
    Lotto 2 – Lotta contro la tortura e altri maltrattamenti
    Lotto 3 – Responsabilizzazione democratica
    Alcune attività debitamente giustificate possono svolgersi nei paesi dell’UE quando sono direttamente correlate alla situazione che si presenta nei paesi terzi e a beneficio di tali paesi (per esempio seminari, conferenze, mostre specifiche o alti eventi simili). Possono partecipare organizzazioni non governative senza scopo di lucro. Il budget a disposizione ammonta a 18 milioni di euro di cui 8 milioni riservati al Lotto 2 e 5 milioni riservati rispettivamente ai Lotti 1 e 3. I progetti relativi ai Lotti 1 e 2 possono ricevere un contributo compreso tra 700.000 e 1,5 milioni di euro. All’interno del Lotto 3 invece verrà finanziato un solo progetto da 5 milioni di euro. Il contributo si intende a copertura di una percentuale dei costi totali di progetto che va da un minimo del 51% a un massimo del 95%.
    Il processo di candidatura avviene in due fasi: la candidatura dei concept note scadrà il 23 gennaio 2020, mentre la presentazione della candidatura completa avverrà indicativamente a maggio solo per i concept note ammessi alla 2° fase.
    Maggiori info:
    https://ec.europa.eu/europeaid/about-funding_en
    www.europafacile.net
Letto 805 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Dicembre 2019 10:07

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

 

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.