TARI 2020 - Dichiarazione del tributo

I contribuenti che iniziano il possesso o la detenzione di locali o aree scoperte soggetti al tributo sono tenuti a presentare l’apposita dichiarazione ai fini della TARI entro il 30 giugno dell’anno successivo. A tal fine:

  • I contribuenti che richiedono la residenza nel Comune o cambiano la stessa all’interno del Comune devono presentare la dichiarazione TARI direttamente allo sportello dell’Ufficio anagrafe del Comune contestualmente agli altri documenti necessari per la pratica di residenza, senza necessità di recarsi allo sportello dell’Ufficio Tributi. Tuttavia, nel caso in cui gli stessi abbiano bisogno di informazioni, chiarimenti o assistenza alla compilazione del modello, è possibile rivolgersi all’Ufficio tributi, prima dell’appuntamento stabilito per la pratica di residenza con l’Ufficio anagrafe, nei seguenti giorni:
    • LUNEDI POMERIGGIO DALLE 15:00 ALLE 17:00
    • MERCOLEDI’ MATTINA DALLE 09:00 ALLE 12:00
    • CONTATTI:
    • Si invita a porre attenzione alla corretta e completa compilazione del modello di dichiarazione presentato.
    • Per le richieste di cambio di residenza inviate via e-mail, via posta, via fax o consegnate al protocollo, il modello per la TARI dovrà essere allegato, debitamente compilato, alla richiesta.
  • I contribuenti diversi dai precedenti tenuti alla presentazione della dichiarazione TARI dovranno presentare la stessa direttamente allo Sportello dell’Ufficio tributi ovvero spedirla a mezzo posta raccomandata ovvero a mezzo Posta Elettronica Certificata (in questo caso la PEC deve essere intestata al denunciante ovvero ad altro soggetto, nel cui caso è necessario che sia allegata copia del documento del dichiarante e la delega alla trasmissione della dichiarazione rilasciata in favore del titolare della PEC dal contribuente).
Servizio online: 
no
Top